Brand Finance logo

Poste Italiane +26% il valore finanziario del brand

28 April 2022
  • Il valore del marchio Poste aumenta del 26% anno su anno e del 16% rispetto ai valori pre-covid e raggiunge i $7,8 miliardi
  • Poste scala 51 posizioni nella classifica dei brand di maggiore valore al mondo avvicinandosi così a Ferrari cha vale $8 miliardi
  • La crescita del valore del trademark è favorita dal rafforzamento di immagine & reputazione che porta Poste nella top 25 dei brand più forti del mondo
  • L’estrema forza del brand Poste dipende soprattutto dal rapporto qualità prezzo dei prodotti assicurativi, dalla facilità di dialogo con i clienti, dalla qualità del sito web & delle app, dall’attenzione alla comunità e dalla qualità della comunicazione di marketing

Il brand Poste Italiane continua a rafforzarsi e ad incrementare il valore di questo asset intangibile; infatti; il valore del trademark aumenta anno su anno del 26% e del 16% rispetto ai valori pre-covid del 2020, raggiungendo così al 1° gennaio 2022 il valore di $7,8 miliardi.


Grazie al forte incremento, Poste continua a scalare la Brand Finance Global 500, la classifica globale dei marchi ordinati per valore finanziario. Nel 2022 il marchio Poste scala 51 posizioni e si ritrova al 266°, appena sotto Ferrari (258°) e sopra TIM (284°). La classifica dei brand ordinati per valore è guidata da Apple con un valore pari a $ 355 miliardi seguita Amazon e Google.

Ogni anno Brand Finance analizza la forza e stima il valore finanziario di oltre 5.000 brand di tutto il mondo per preparare la classifica Brand Finance Global 500, decine di classifiche di settore e classifiche nazionali. Poste Italiane è presente oltre che nella Global 500 anche nella Insurance 100, appena pubblicata, e nella Italy 100 che sarà resa pubblica nelle prossime settimane.

Il valore finanziario del brand dipende dalla forza con cui influenza le scelte dei clienti e per calcolarlo si tiene anche in conto di margini e prospettive di fatturato. L’elevato valore del brand Poste è quindi correlato anche dalle dimensioni aziendali; infatti, brand di piccole realtà, anche se estremamente forti potrebbe non avere un valore elevato. Nel caso di Poste ci sono tutte e due I fattori: brand estremamente forte e grande dimensione aziendale.

Poste è uno dei brand più forti, e quindi influenti, del mondo in relazione ai competitor. Con brand rating AAA e un equivalente un punteggio di 89 su 100, in crescita di 3 punti rispetto allo scorso anno, Poste si colloca tra I 25 brand più forti del mondo nella classifica complementare a quella dei brand ordinati per valore. Poste lo scorso anno era al 38° posto, ma grazie al rafforzamento scala 13 posizioni e raggiunge il 25° a livello globale, appena sotto Apple (21°) e appena sopra a Dior (26°).

Il brand rating AAA dipende dagli indicatori della gestione del marketing mix, del ritorno di immagine & reputazione e del conseguente ritorno in business performance. Nello specifico l’estrema forza del brand Poste Italiane è caratterizzata da un lato dall'elevata qualità della comunicazione di marketing dall'altro dall'ottima percezione dei consumatori soprattutto in ambito assicurativo. Infatti, da quanto emerge dalla survey condotta da Brand Finance su un campione rappresentativo della popolazione italiana, i consumatori indicano Poste al top in termini di rapporto qualità/prezzo, facilità di dialogo, sito web & app, familiarità e popolarità; Poste risulta anche percepita tra le migliori assicurazioni in termini di attenzione alla comunità.

I brand come Poste con piena AAA a livello globale sono solo 84 e sono guidati da WeChat, Coca-cola, Google e YouTube ai primissimi posti, ma anche da Ferrari e Amazon nella top 10.

Poste è caratterizzata da diverse aree di business, di cui la maggiore è quella assicurativa, per questa ragione Brand Finance, per le classifiche pubbliche, pur valutando il brand poste nel suo complesso, è stata messa a confronto con altri brand assicurativi.

Nella Brand Finance Insurance 100 2022, il brand Poste sale al 18° posto, dal 21° dello scorso anno. L’incremento del valore del brand più che doppio della media delle 100 assicurazioni in classifica ha consentito a Poste di avvicinarsi a Generali; infatti, quest’anno, con un valore di $8,5 miliardi, Generali scende al 16° posto dal 14°. Ben più in basso nella classifica delle assicurazioni c’è UnipolSai che completa il ristretto gruppo delle italiane di maggiore valore al mondo. Con un valore del brand pari a $3,1 miliardi, quest'anno UnipolSai si posiziona al 46°, rispetto al 48° dello scorso anno.

Con sostanzialmente lo stesso punteggio e quindi lo stesso brand rating AAA “estremamente forte”, UnipolSai e Poste sono i brand assicurativi più forti del mondo.  Diversamente Generali risulta avere un brand rating AA “molto forte”, quindi meno forte di Unipol e Poste.

Massimo Pizzo managing director Italia di Brand Finance afferma:
“Grazie alla buona gestione dei prodotti, dei prezzi, degli strumenti, della comunicazione e all’attenzione alla comunità, il brand Poste è sempre più apprezzato dagli stakeholder. L’estrema forza di questo brand AAA favorisce la qualità e la quantità delle vendite soprattutto in campo assicurativo. Il forte incremento del valore anno su anno, e rispetto al periodo pre-covid, e le conseguenti scalate nelle classifiche di Brand Finance, evidenziano le buone performance attuali e prospettiche di Poste Italiane.”

About Brand Finance          

Brand Finance is the world’s leading brand valuation consultancy. Bridging the gap between marketing and finance, Brand Finance evaluates the strength of brands and quantifies their financial value to help organisations of all kinds make strategic decisions.

Headquartered in London, Brand Finance has offices in over 20 countries, offering services on all continents. Every year, Brand Finance conducts more than 5,000 brand valuations, supported by original market research, and publishes nearly 100 reports which rank brands across all sectors and countries.

Brand Finance is a regulated accountancy firm, leading the standardisation of the brand valuation industry. Brand Finance was the first to be certified by independent auditors as compliant with both ISO 10668 and ISO 20671, and has received the official endorsement of the Marketing Accountability Standards Board (MASB) in the United States.

Disclaimer

Brand Finance has produced this study with an independent and unbiased analysis. The values derived and opinions presented in this study are based on publicly available information and certain assumptions that Brand Finance used where such data was deficient or unclear. Brand Finance accepts no responsibility and will not be liable in the event that the publicly available information relied upon is subsequently found to be inaccurate. The opinions and financial analysis expressed in the study are not to be construed as providing investment or business advice. Brand Finance does not intend the study to be relied upon for any reason and excludes all liability to any body, government, or organisation.

The data presented in this study form part of Brand Finance's proprietary database, are provided for the benefit of the media, and are not to be used in part or in full for any commercial or technical purpose without written permission from Brand Finance.

Get in Touch

Message